top of page

SPID, ECCO PERCHÉ AVETE BISOGNO DI UNA IDENTITÀ DIGITALE

Aggiornamento: 16 gen


SPID è il Sistema Pubblico di Identità Digitale che assegna ad una persona delle credenziali (un username e una password) con cui accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e di altri enti privati. Possedere SPID, quindi, vi permette di essere riconosciuti nella vostra identità e di accedere, da qualunque dispositivo (pc, tablet, smartphone), a moltissimi servizi in modo facile, veloce e sicuro.



A quali servizi si può accedere con SPID


Sono per lo più i servizi forniti dalle pubbliche amministrazioni, dai Comuni allo Stato fino ad Enti come Inps e Agenzia delle Entrate. Servizi che oggi sono per la quasi totalità accessibili online. Ecco un elenco con i più importanti.

  • Servizi previdenziali e prestazioni sociali forniti dall’INPS.

  • Prenotazioni di prestazioni mediche, consultazione del proprio fascicolo sanitario, ritiro dei referti.

  • Iscrizione ai servizi scolastici.

  • Richiesta di agevolazioni e contributi pubblici.

  • Richiesta di prestazioni sociali e altri servizi comunali.

  • Servizi fiscali dell’Agenzia delle Entrate.

  • Servizi a imprenditori e aziende forniti dalle Camere di Commercio.

  • Pagamenti alla pubblica amministrazione.



Come funziona SPID


Il sistema di identità digitale può rilasciare tre tipologie di credenziali (livello 1, livello 2, livello 3) che variano in base al livello di sicurezza richiesto per accedere ai servizi online erogati dalla pubblica amministrazione.

  • Con SPID di livello 1 si accede ai servizi che richiedono username e password.

  • Con SPID di livello 2 si accede ai servizi che, oltre a username e password, richiedono l’inserimento di un codice temporaneo. Il codice viene fornito all’utente tramite sms o tramite l’app del gestore dell’identità digitale con cui è stato attivato SPID.

  • Con SPID di livello 3 si accede ai servizi che, oltre a username e password, richiedono un supporto fisico (ad esempio una smart card) capace di generare chiavi crittografiche.

La maggior parte dei servizi richiedono SPID di livello 1 o 2.



Come ottenere SPID


La prima cosa da sapere è che bisogna aver compiuto 18 anni. Per richiederlo serve:

  • Un documento di riconoscimento italiano in corso di validità (carta di identità, patente o passaporto).

  • Il codice fiscale.

  • Un indirizzo email e un numero di telefono cellulare attivo.


L’assegnazione dell’identità digitale SPID prevede che avvenga il riconoscimento, da parte di un soggetto abilitato, dell’identità del richiedente. Tale procedura, e il successivo rilascio delle credenziali, la potete fare registrandovi direttamente sul sito web di un “gestore di identità abilitato”, come è ad esempio Poste Italiane, oppure andando presso un ufficio pubblico abilitato al rilascio di SPID e successivamente completando la procedura online tramite il gestore di identità abilitato.



Clip vi facilita la vita


SPID è uno strumento indispensabile, e comodo, per interagire con la pubblica amministrazione. Clip.it è al vostro fianco per richiederlo. Per rimanere sempre aggiornati sui nostri servizi iscrivetevi al sito internet www.clip.it. E naturalmente seguiteci sui nostri canali social!





A presto con la prossima news!





Commenti


bottom of page